FAQ noleggi Woowcar

Che cos’è il noleggio “senza reddito” o "no scoring"?

Nel noleggio “no scoring” si noleggia la categoria e non un auto specifica come nel noleggio a lungo termine. Nel Noleggio no scoring 24 mesi non servono documenti di reddito per avere un auto ma basta una carta di credito o di debito. 

E’ possibile modificare la percorrenza, in qualunque momento.

Non c’è anticipo, ci sono  2 canoni di cauzione da versare IVA compresa, che verranno restituiti in caso di criticità al banco che comportano il non ritiro della vettura. 

Nel noleggio 24 mesi con carta di credito o debito si può avere un modello richiesto, ma per garantire la rapidità della consegna, le viene consegnato la prima vettura disponibile della stessa categoria richiesta. Appena torna disponibile l’auto richiesta si procede alla consegna del modello richiesto. 

La società di noleggio cambia la propria flotta ogni 6/8 mesi, a seconda degli accordi presi con le case produttrici.

 

Puoi anche decidere di noleggiare un auto di diversa da quella scelta, prendendo un’auto di categoria superiore, per questo, basta pagare la differenza tra la categoria scelta precedentemente e quella nuova.

Per poter richiedere il noleggio no scoring basta presentare la seguente documentazione:

  • Carta d’identità fronte/retro
  • Tessera sanitaria fronte/retro
  • Visura camerale aggiornata (massimo 6 mesi) per le società e ditte individuali.

Carta di credito o debito bancaria nominali (nel caso di società deve essere intestata all’amministratore)

Una volta approvata la pratica, sono richiesti:

  • 2 canoni a deposito iva inclusa (che verranno restituiti al momento della ri-consegna dell’auto una volta scaduto il contratto).

La consegna avviene dopo circa 15gg al centro di consegna richiesto.

 

Per il noleggio no scoring non accettiamo:

  • N26 
  • Bancomat
  • Tutti i tipi di prepagate
  • Tutti i tipi di Postepay 

Verranno accettate solo carte di debito o credito del circuito bancario Mastercard o Visa. 

No carte maestro.

costituiscono metodi di pagamento accettati:

  • Carte di Credito Visa
  •  MasterCard JCB
  • Diners: Emesse esclusivamente da circuiti bancari e riportanti sul fronte il nome e il cognome del portatore.
  • Carte di Credito American Express: Deve riportare sul fronte il nome e cognome del portatore. No Revolving – No Prepagate
  •  Carte di credito Airplus
  • Carte Electron Visa
  •  MasterCard: Emesse esclusivamente da circuiti bancari e solo previa prenotazione prepagata online
  • Carte di Debito Visa
  • MasterCard JCB- Diners: Emesse esclusivamente da circuiti bancari e riportanti sul fronte il nome cognome del portatore 
  • Carte di Debito American Express: Deve riportare sul fronte il nome e cognome del portatore.

Per privati c’è un unica categoria standard con Franchigie intermedie.

Per aziende e partite iva ci sono 3 tipi di categorie di assicurazioni kasco e furto:

  • Easy ( franchigie alte)
  • Plus ( franchigie intermedie)
  • Executive( franchigie zero)

Per avere maggiori informazioni contattaci per sapere le franchigie specifiche del modello desdierato.

Che cos'è il noleggio a lungo termine?

La durata del noleggio

La prima differenza sostanziale è quella legata, come suggerisce il nome, alla durata dei contratti.
Nel noleggio a medio termine avremo una durata massima di 24 mesi, nel noleggio a lungo termine partiremo dai 36 mesi fino ai 60 mesi totali.

Prima di scoprire i requisiti minimi da soddisfare per poter sbloccare una formula di noleggio auto a lungo termine, bisogna suddividere la clientela in due categorie:

  • privati 
  • business.

I parametri nei quali restare sono differenti, anche se entrambe le entità dichiarano i propri redditi e pagano le tasse.

Per quanto riguarda il noleggio a lungo termine per clienti privati:

  • contratto da dipendente a tempo indeterminato da almeno 6 mesi.

Il canone mensile iva inclusa non può oltrepassare  venti percento della retribuzione netta del lavoratore tolti gli impegni finanziari in già corso.

Per ciò che concerne i clienti business, corrispondono ad aziende partite IVA per richiedere un auto a noleggio a lungo termine devono avere almeno 24 mesi di attività e un bilancio adeguato al canone richiesto. le partite IVA Neo Costituite e devono dei canoni a garanzia per poter usufruire del servizio di noleggio..

Il noleggio a lungo termine (NLT) è una tipologia di locazione utilizzata principalmente per l’utilizzo di mezzi di trasporto da parte di imprese, come formula alternativa all’acquisto. Può essere utilizzato anche da utenti privati. Si differenzia dal leasing principalmente perché il noleggio a lungo termine non è un’operazione finanziaria e pertanto non è soggetto alle normative, piuttosto stringenti in materia e può essere proposto anche da personale non appartenente ad un particolare albo professionale creditizio. Inoltre la sottoscrizione di un contratto di NLT non comporta alcuna segnalazione in Centrale Rischi ed in Banca d’Italia, caratteristica che di fatto rende il NLT molto diverso dal leasing e spesso estremamente interessante per gli imprenditori.

Il noleggio, in genere compreso fra 36 e 48 mesi.(Wikipedia)

Contenuto della fisarmonica

Per poter richiedere il noleggio a Lungo termine bisogna a  presentare la documentazione di reddito e confermare la propria identità:

  • Carta d’identità fronte/retro
  • Tessera sanitaria fronte/retro
  • Visura camerale aggiornata (massimo 6 mesi) per le società e ditte individuali.
  • Reddito dimostrabile ( busta paga, dichiarazione dei redditi oppure ultimo bilancio.
  • Iban

 

Il tempo può variare a seconda dell’auto scelta:

  • da 15 a 60 giorni per le auto in pronta consegna km zero
  • da 45 a 60 giorni per le usate
  • 90 giorni circa per le auto da richiedere direttamente in casa madre.

I tempi di  consegna variano in base alla compagnia di noleggio a lungo termine scelta. 

 

  

La quota finanziaria non è necessariamente più elevato quanto più alto è il valore dell’auto a noleggio lungo termine.
La società di noleggio, infatti, stima il cosiddetto “valore residuo”, cioè la rivendibilità che il veicolo scelto avrà allo scadere del contratto e, su quella base, calcola la quota finanziaria. Quindi un’auto di un certa importanza, che avrà mercato anche dopo il periodo di noleggio, permetterà di stabilire una componente finanziaria più bassa di quella di un veicolo che, al contrario, sarà difficile da rivendere.

Per concludere, maggiore è la commerciabilità prevista dell’auto allo scadere del contratto di noleggio, più bassa sarà la quota finanziaria all’interno del prezzo del noleggio a lungo termine.

Il cliente sceglie il veicolo come se dovesse acquistarlo configurandolo esattamente secondo le sue esigenze e delega l’acquisto alla società di noleggio a lungo termine la quale provvede a tutte le pratiche burocratiche prima di metterlo a disposizione del richiedente. Infatti la società di noleggio non solo acquista il veicolo ma fornisce al suo cliente anche tutti i servizi tipici del servizio di noleggio a lungo termine quali:
IPT,
messa su strada, 
tassa di possesso, 
assicurazione RCA,
incendio-furto,
kasko,
manutenzione ordinaria (tagliandi)
Manutenzione straordinaria (guasti),
soccorso stradale
(Wikipedia)

Il canone mensile per l’utilizzo del veicolo viene calcolato tenendo in considerazione diversi aspetti come, ad esempio:
– il veicolo richiesto,
– la durata contrattuale,
– la percorrenza chilometrica stimata.

Eventuali servizi aggiuntivi:
– il cambio di pneumatici.
– l’auto sostitutiva in caso di guasto o furto.
– le coperture assicurative.
-l’eventuale anticipo versato.

Questi aspetti concorrono a formare il canone mensile che sarà pagato dal cliente per la durata contrattuale prevista a mezzo SEPA (che ha sostituito il vecchio RID bancario). Al contrario del noleggio a breve termine quindi, non si utilizza la carta di credito per fornire la garanzia oppure pagare il canone di noleggio.

Contenuto della fisarmonica

     

Powered By 4Plan – Automotive Web Agency Agency

Scrivici su Whatsapp
Contattaci su Whatsapp
Ciao e benvenuto su WooWCar. Come ti posso aiutare?